preloader

DECRETO SEMPLIFICAZIONI: INSPIEGABILE DIMENTICANZA DEI MINISTRI ORLANDO E STEFANI. NON SI PERDA L’ OCCASIONE PER SANZIONARE LE IMPRESE CHE NON INCLUDONO

 DECRETO SEMPLIFICAZIONI: INSPIEGABILE DIMENTICANZA DEI MINISTRI ORLANDO E STEFANI. NON SI PERDA L’ OCCASIONE PER SANZIONARE LE IMPRESE CHE NON INCLUDONO

Il decreto semplificazioni offre al Parlamento l’occasione per promuovere insieme alla parità di genere e all’occupazione giovanile, anche l’inclusione lavorativa delle persone disabili.

Il Governo – con l’art. 47 – vara intelligenti misure per usare il PNRR e il Piano di investimenti del DL 59/2021 come leva per promuovere le pari opportunità, l’occupazione e l’imprenditoria giovanile.

Dimentica però che una analoga azione di promozione dovrebbe riguardare – oltre alle donne e ai giovani – anche le persone con disabilità: una categoria non solo fragile e gravemente svantaggiata nel mondo del lavoro, ma anche beffata dalla diffusa evasione ed elusione degli obblighi di legge.

Quanto riconosciuto più volte in questi mesi dai Ministri Orlando e Stefani nelle rispettive audizioni in Parlamento è stato completamente dimenticato al momento della scrittura del decreto?

ANDEL propone a tutti i gruppi parlamentari una articolata modifica dell’art. 47 per rimediare alla grave omissione.

Iscriviti alla Newsletter

Il servizio non è ancora attivo

Agenzia Nazionale Disabilità e Lavoro

wcag

Il portale è stato realizzato cercando di rispettare nel miglior modo possibile le regole di accessibilità WCAG 2.1

Siamo aperti

Lun-Sab: 09:00 - 13:00
Domenica: Chiuso
Skip to content