ANDEL è un’agenzia che opera, senza fini di lucro, nel settore dell’inclusione lavorativa delle persone disabili.

Primo Piano

DECRETO SEMPLIFICAZIONI: INSPIEGABILE DIMENTICANZA DEI MINISTRI ORLANDO E STEFANI.
NON SI PERDA L’ OCCASIONE PER SANZIONARE LE IMPRESE CHE NON INCLUDONO

Il decreto semplificazioni offre al Parlamento l’occasione per promuovere insieme alla parità di genere e all’occupazione giovanile, anche l’inclusione lavorativa delle persone disabili.

Il Governo – con l’art. 48 – vara intelligenti misure per usare il PNRR e il Piano di investimenti del DL 59/2021 come leva per promuovere le pari opportunità, l’occupazione e l’imprenditoria giovanile.

Dimentica però che una analoga azione di promozione dovrebbe riguardare – oltre alle donne e ai giovani - anche le persone con disabilità: una categoria non solo fragile e gravemente svantaggiata nel mondo del lavoro, ma anche beffata dalla diffusa evasione ed elusione degli obblighi di legge.

Quanto riconosciuto più volte in questi mesi dai Ministri Orlando e Stefani nelle rispettive audizioni in Parlamento è stato completamente dimenticato al momento della scrittura del decreto?

ANDEL propone a tutti i gruppi parlamentari una articolata modifica dell’art. 48 per rimediare alla grave omissione.

ANDEL chiede incontro al Ministro Brunetta

Nuovi concorsi pubblici: la PA non dimentichi le persone con disabilità che chiedono lavoro e non assistenza.

Art. 34 del nuovo “Decreto sostegni” (DL 41/2021): istituito nuovo “Fondo per l’inclusione delle persone con disabilità”.

Bene!

Ma ancora troppo generica la definizione delle finalità del Fondo.

La proposta di ANDEL:

emendare l’art. 34 specificando che le risorse del Fondo sono destinate all’inclusione lavorativa delle persone disabili, attraverso il finanziamento di “percorsi individuali di accompagnamento al lavoro”

Dicono di Noi

Logo corriere della sera

Disabili, il lavoro che non c’è.

Sempre più crisi: serve un piano

Fonte: Corriere della Sera

La loro occupazione in Italia sotto il 36% (la media Ue oltre il 50) e la situazione è peggiorata con il Covid. L’esperienza «Andel»: una nuova agenzia per l’inclusione

5 aprile: GR Parlamento intervista il Presidente di ANDEL, Enrico Seta

Offriamo

Alle Persone Disabili

servizi di orientamento, formazione al lavoro e inclusione lavorativa

Alle Aziende

servizi di consulenza sulle problematiche connesse alla gestione dei lavoratori disabili e sugli obblighi previsti dalla legge12 marzo 1999. n. 68

Al sistema del collocamento disabili

(servizi per l'inserimento lavorativo, pubblici, privati e del privato sociale, agenzie regionali per il lavoro, uffici provinciali per il collocamento disabili, enti accreditati al lavoro, cooperative sociali) collaborazioni finalizzate alla diffusione delle migliori pratiche

Promuoviamo con iniziative scientifiche,

informative e divulgative la cultura dell’inclusione

I NOSTRI PARTNER

Testimonianze

Finalmente ho trovato il lavoro che desideravo.

Stefania We-COM